Come ottenere l’app FreeStyle LibreLink sul proprio telefono

FreeStyle Libre è una tecnologia che ha cambiato la vita a milioni di pazienti diabetici in tutto il mondo. La comodità del sensore, che in modo indolore e automatico monitora il livello della glicemia, ha messo immediatamente in secondo piano la vecchia tecnica di controllo basata sulla puntura del polpastrello.

Il sensore può essere letto attraverso l’apposito lettore fornito da Abbott o, con prestazioni ancora migliori, utilizzando l’app FreeStyle LibreLink con il proprio smartphone. LibreLink è l’app ufficiale per la lettura dei sensori Libre1, Libre2 e Libre3 ed è gratuitamente disponibile per telefoni Android o Apple. Scaricare ed installare LibreLink è un’operazione semplice, alla portata di tutti. Vediamo in questa guida tutte le istruzioni passo dopo passo.

Guida FreeStyle Libre

LibreLink: Identificare il modello del proprio telefono

Il primo passo per utilizzare LibreLink sul proprio telefono è identificare se si tratta di un dispositivo Android o Apple. Queste due famiglie di prodotti hanno due App store diversi: Google Play per telefoni Android e Apple Store per i modelli Apple.

Una volta identificata la famiglia, dovrete capire se il vostro particolare modello supporta lo standard NFC. Per il telefoni Apple, questa verifica è piuttosto facile poiché praticamente tutti i telefoni sul mercato di Apple hanno il supporto NFC. Nel caso di Android, invece, la situazione è leggermente più complessa, poiché alcuni telefoni Android hanno il supporto NFC mentre altri ne sono sprovvisti.

In questo caso, il nostro consiglio è di riferirsi alle caratteristiche di compatibilità che abbiamo riportato nella nostra guida. Se il tuo telefono dovesse risultare compatibile, tutto ok, puoi proseguire con la procedura. Se invece non dovesse esserlo, sappi che non c’è modo di utilizzare LibreLink se non acquistare un nuovo modello di telefono. Valuta seriamente questa possibilità poiché, come abbiamo visto in questo articolo, è solo con LibreLink che puoi ottenere le migliori prestazioni dal sensore FreeStyle Libre.

Se vuoi valutare l’acquisto di un telefono compatibile con LibreLink, ti farà piacere sapere che ci sono tantissimi modelli, con ottimo rapporto prezzo/qualità, in grado di fare al caso tuo. Puoi consultare questo elenco di telefoni compatibili con LibreLink se vuoi farti una prima idea.

Come installare LibreLink sul proprio smartphone

Verificare l’aggiornamento all’ultima versione del Sistema Operativo

E’ importante che il tuo telefono, una volta verificata la compatibilità, abbia il Sistema Operativo aggiornato all’ultima versione disponibile. Il Sistema Operativo di un telefono è il software di base che supporta tutte le funzioni che le App utilizzano. Di conseguenza, un Sistema Operativo più aggiornato consente a LibreLink di funzionare meglio e in modo più preciso.

Nel corso del tempo Abbott ha fatto uscire versioni sempre più nuove ed aggiornate di LibreLink. Potrai utilizzare sempre l’ultima versione di LibreLink solo se sarai certo di avere la versione più nuova del sistema operativo.

Fortunatamente, sia i telefoni Apple che Android consentono gli aggiornamenti automatici del Sistema Operativo. Ti basterà fare in modo che, periodicamente, il tuo telefono sia collegato ad una presa di corrente e connesso ad una rete WiFi. Queste sono le due condizioni che, solitamente, permettono l’aggiornamento automatico. Se hai dubbi su questa operazione, non dimenticare che il nostro team LibreOK è a tua disposizione. Chiedi per il supporto di cui hai bisogno in questa pagina.

Scaricare FreeStyle LibreLink

Se hai seguito la nostra guida fino a questo punto, sappi che sei vicino a poter scaricare LibreLink sul tuo telefono. Ti basterà infatti cercare e fare tap sull’icona “Google Play” se hai un dispositivo Android e “Apple Store” se hai un dispositivo Apple. All’interno di queste due applicazioni troverai, in alto, una barra di ricerca. Fai tap nella barra e inizia a scrivere “LibreLink” (senza spazi).

Il telefono ti suggerirà automaticamente, come primo risultato, proprio l’app FreeStyle LibreLink. Non ti resta che fare tap sull’app per entrare nella scheda descrittiva. All’interno, fai tap sul pulsante “Installa” in alto a destra e il gioco è fatto. In base alla tua velocità di connessione, nel giro di 5-10 secondi, l’app LibreLink sarà scaricata e pronta per l’utilizzo

LibreLink installare smartphone Libre

Cose da sapere su LibreLink

Potrai lanciare l’app facendo tap sull’icona corrispondente. Al primo avvio, ci sarà una procedura piuttosto lunga di registrazione, dove ti verranno chieste alcune informazioni anagrafiche e di accettare una serie di moduli. Ovviamente se hai già un account, puoi saltare questa registrazione ed utilizzare le credenziali già in tuo possesso.

Ora che hai l’app, potrai scansionare il sensore sia con il lettore che con l’app. Abbiamo preparato una piccola tabella riassuntiva per chiarirti tutte le varie combinazioni possibili

  1. Ho solo il lettore FreeStyle. In questo caso dovrai utilizzare il lettore per avviare il sensore (inizializzazione) e per scansionarlo ogni 8 ore. Il lettore di Abbott è un dispositivo ottimo ma potrebbe non avere il migliore algoritmo di calcolo. Tutto in regola, quindi, ma i risultati potrebbero essere più precisi utilizzando l’app
  2. Ho sia il lettore FreeStyle che l’app LibreLink. In questo caso potrai utilizzare uno qualsiasi dei due dispositivi per effettuare la scansione. Ma, fai attenzione! Se stai utilizzando Libre 2, considera che gli allarmi saranno inviati solamente al dispositivo che ha inizializzato per primo il sensore. Ti consigliamo quindi di inizializzare attraverso l’app, per sfruttare la maggiore precisione di quest’ultima
  3. Ho solo l’app LibreLink. In questo caso puoi usare il tuo telefono sia per inizializzare che per leggere il sensore. Tutti i dati andranno automaticamente al cloud LibreView, per il tuo diabetologo. E se qualche tuo familiare vuole tenere sotto controllo la situazione, potrà utilizzare l’app LibreLink UP.

 

 

Come ottenere FreeStyle Libre gratis
FreeStyle Libre 3 come funziona e in cosa è diverso da Libre 1 e Libre 2
Menu